Anche le micrometeoriti hanno un cuore

Anche le micrometeoriti hanno un cuore

Con oggi si conclude una settimana ricca di impegni universitari: il primo compitino del Laboratorio di Petrografia (corso del secondo anno della laurea triennale a cui faccio le esercitazioni), il turno al FE-SEM a Roma e, infine, tre giornate in compagnia di Matthew Huber un post-doc (dopo aver conseguito un dottorato di ricerca si può accedere a delle borse di studio dette di post-doc) dell’Università Libera di Bruxelles. E’ venuto presso il nostro Dipartimento per apprendere la procedura per estrarre le micrometeoriti da sabbie antartiche campionate nel 2010 da un team di ricercatori belgi e giapponesi.

I risultati di questi tre giorni sono stati molto positivi: Matthew ha trovato diverse micrometeoriti osservando solo una piccola frazione dei campioni che aveva portato in Italia, abbiamo parlato tanto in inglese e io ho raccolto tanti spunti per il mio dottorato.

Oggi abbiamo guardato al microscopio elettronico a scansione (SEM) del nostro Dipartimento alcune delle micrometeoriti trovate in questi giorni da Matthew nelle sabbie che ha iniziato a studiare. Su sua concessione pubblico questa foto di una micrometeorite completamente fusa (sferula cosmica) perché anche le micrometeoriti hanno un cuore.

Annunci

Pubblicato il 8 novembre 2013, in Agnes at work, Uncategorized con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: