Dopo 4 No-Go…Finalmente GO!

27/11/2012 ore 21:55

Il nervosismo di ieri non mi ha permesso di aggiornare il mio diario di viaggio. Quindi mi tocca farlo adesso, finalmente da MSZ… Ma andiamo con ordine e partiamo da ieri…

Sembra quasi che me la fossi cercata, ieri mi hanno cambiato hotel. In realtà era un motel, inizialmente mi sono sentita una deportata, ma poi forse mi è andata anche meglio di stare al Sudima. Avevo la mia stanzetta singola e internet gratis, finalmente ho fatto delle telefonate come si deve. Ho cenato comunque al Sudima, per stare in compagnia, lì eravamo solo in 6.

Il programma per stamattina era il solito, attendere la chiamata fino alle 6:30 e se nessuno chiamava andare all’Antarctic Centre per il check-in.

Stamattina io e la mia compagna di appartamento ci siamo svegliate verso le 6, improvvisato una colazione con una mela rubata al Sudima ieri sera e ci siamo messe ad aspettare.

Se il telefono squilla sono problemi, se no si va. Passano i minuti e tutto tace, provo a vedere facebook e la posta (la rete fa alquanto schifo) e attendo. Guardo l’orologio sono le 6:30:35. GO!!! E’ passata l’ora della telefonata possiamo andare! Mi sembra così strano, mi antartizzo. SQUILLA IL TELEFONO! Oh no! AHHHH erano gli altri 4 deportati all’Airport Gateway (il nostro motel) che volevano informarsi se eravamo pronte! Sospiro di sollievo.

Scendiamo, paghiamo e prendiamo la navetta per l’Antaric Centre. Li troviamo tutti gli altri e ci rechiamo al check-in. Fatto il check-in, dove ognuno di noi è stato rigorosamente pesato, siamo andati a fare colazione al Sudima. Sono riuscita a non dare nell’occhio e a non pagare la colazione! Che brava ladruncola! [forse questo non lo dovrei scrivere, ma è passato un anno e non credo che siano falliti per causa mia]

partenza CHCHPronta per l’imbarco già in tenuta antartica…non si sa mai si dovesse fare un atterraggio di emergenza meglio essere vestiti in modo ultrainvernale.

In aereo ho scritto parte del diario, quello che stavo vivendo in volo. Adesso ricopio quanto scritto sull’agenda e completo il racconto con le emozioni della discesa verso l’Antartide e il tutto bianco che si apre ai miei occhi…

“Ore 9:22

A una settimana esatta dalla partenza dall’Italia, dopo 4° NO-GO, ci siamo! Siamo partiti, siamo a bordo del C-130 della Safair. Stiamo volando da una decina di minuti. Sono gasatissima, dopo la collera di ieri non mi sembra proprio vero. Sono felicissima finalmente vedrò il tutto bianco sotto i miei occhi, quel tutto bianco che ho sognato da un mese a questa parte!

Sotto di noi ancora NZ. Ci aspettano 8 ore di volo.

P1100025

L’aereo è molto diverso da quelli ai quali siamo abituati. I sedili sono stati gentilmente concessi dall’Alitalia. Il tetto è attraversato da cavi. Il rumore è forte anche con i tappi nelle orecchie non oso immaginare senza! I bagagli sono alle nostre spalle caricati su pedane, quelli a mano sono nell’intercapedine sedile finestrino. I finestrini sono dei piccoli oblò tondi. Il bagno si trova davanti la prima fila coperto da un telo stile camerino di negozio, è dotato di del velcro per chiudere la tendina.

C130Sullo sfondo il bagno!

Io sono seduta lato finestrino con accanto i due Maurizi, davanti a me ci sono Luigi, Franco e Francesco. Il mio sedile è rotto e se mi poggio troppo rischio di schiacciare il francese che è dietro di me, tra parentesi si è già divorato il suo lunch bag, spero che abbia capito che per le prossime 8 ore non avrà nient’altro da mangiare!

Che altro aggiungere adesso, sotto di noi solo mare. Leggerò un po’ e poi vediamo se avrò la possibilità di visitare la cabina piloti! Che figata il C-130, altro che aerei di linea!

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-dopo 6 ore di volo-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Siamo in volo già da 6 ore quando si inizia a vedere la Terra di ghiaccio in tutto il suo splendore. Veramente un grandissimo spettacolo, con il ghiaccio marino che inizia a sciogliersi rompendosi in numerosi frammenti, l’acqua color petrolio, iceberg bloccati dall’espansione del ghiaccio marino, che quest’anno è stata da record. Vedere un grande ghiacchiaio con i suoi “affluenti” che disegnano linee di flusso, quasi fosse un disegno per la scuola. Ci avviciniamo e vediamo la lingua di ghiaccio del Campbel, quel fronte non sarà mica tanto basso come potrebbe sembrare. Scorgiamo puntini neri sul ghiaccio marino, sono le foche!”

P1100085P1100122Dal C-130

TUM! Atterriamo, siamo in Antartide!! Scesi dall’aereo siamo subito caricati su un vecchissimo Ducato e portati alla base. Li incrociamo i primi partenti del primo turno conosciuti al corso. Tra un’oretta ripartiranno con il nostro aereo e torneranno al mondo comune. Purtroppo sono stati dei saluti rapidi e non abbiamo potuto scambiare molti commenti.

P1100130

Ci assegnano le stanze e iniziamo a sistemarci. Poi andiamo ad aiutare a scaricare il cibo e Luigi ci fa fare una gita del primo piano. Ci diamo appuntamento a dopo un’ora e mezza e io approfitto per lavare me e i miei vestiti. Ci impossessiamo di un laboratorio, e quello sarà anche il nostro studio. WOW! Alle 8 andiamo a cena dove incontriamo altra gente (avevo già incontrato alcuni del corso di addestramento anche grazie al tour al secondo piano guidato da Enrico). Sì è stata una rimpatriata. Dopo cena sono stata a telefonare, ho parlato solo 2 minuti con papà, perché Giovanni aveva la seconda prova dell’esame di stato e non mi ricordavo il numero di cellulare di mamma. L’importante è averli avvertiti di essere arrivata sana e salva e di stare bene. Le email non funzionano ancora. Provvederanno domani…speriamo. Poi a ninna.

WOW SONO IN ANTARTIDE!!!

A domani.

Agnese

(qui il contributo al blog di facebook)

Annunci

Pubblicato il 27 novembre 2013 su Agnes in Antartide. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: