Prima escursione: Miller Butte

29/11/12 ore 21:05

L’escursione che avevamo richiesto per oggi non era stata accettata, ma il cattivo tempo ci ha assistito. Infatti, le escursioni che erano state programmate per oggi sono state rinviate buono causa cattivo tempo, ma dove dovevamo andare noi il tempo era buono quindi abbiamo subito accettato il piano B: Miller Butte (quota 2659 m, circa -20°C).

Siamo partiti pochi minuti dopo le 9 in elicottero e siamo arrivati a destinazione dopo circa 1 ora e mezza di viaggio. Viaggio spettacolare, panorami stupendi… Abbiamo visto il vero Anartide, incontaminato, solo ghiaccio, neve e cime di montagne che fanno capolino come frammenti di dolce che sbucano dalla glassa zuccherosa. Crepacci e ponti di neve, tutto sembra piccolo per via dell’immensità degli spazi! E’ stato davvero bello! Ho fatto tantissime foto purtroppo ho scoperto di avere un graffietto sull’obiettivo, ma con un piccolo ritocco spero di eliminare il difetto.

P1100166 La base dall’elicottero

Primo volo MB 2Primo volo MB Primo volo MB 3Primo volo MB 4

Miller Butte è anche sinonimo di micrometeoriti. Come prima cosa abbiamo pulito l’area di lavoro da neve e massi. Abbiamo campionato del detrito accumulato in fratture lavorando come una vera e propria catena di montaggio. Maurizio prendeva il detrito direttamente dal terreno e lo setacciava a 5 mm per togliere il materiale più grossolano. Io ero addetta alla setacciatura tra 5 e 2 mm e tra 2 e 0.4 mm, la frazione più fine l’abbiamo scartata. Luigi, invece, passava il materiale suddiviso per le due frazioni granulometriche attraverso il separatore magnetico. In questo modo si elimina tutto il materiale non magnetico e si salva solo il detrito magnetico costituito da miche, tormaline, granati e soprattutto micrometeoriti (tante micrometeoriti). Così facendo si elimina il grosso del materiale e si può tornare in base più leggeri (per la gioia di Ricky l’elicotterista). Abbiamo poi raccolto 10 sacchi di campione vergine in modo da poter studiare anche il materiale non magnetico.

MB workMB work II Me a lavoro in cima a Miller Butte (foto di Maurizio). 

E’ stato divertente, interessante e stancante. Io ho avuto un calo, Luigi se ne è accorto e mi ha mandato a mangiare all’elicottero. Pausa provvidenziale poi ho lavorato come un razzo.

Il pacchetto pranzo purtroppo non era granché, o meglio non era adatto a chi passa tante ore a lavorare a quelle temperature e a quella quota. Tanto che a cena ho preso 2 primi, un pezzo di focaccia e dei togo!! Troppa fame ora si che mi sento rigenerata!!

Finalmente ricevo le email! Adesso vado a chiamare casa e Giovanni.

Agnese

Annunci

Pubblicato il 29 novembre 2013 su Agnes in Antartide. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: