Rieccomi dopo una lunga latitanza: aggiornamenti dal mondo mio e delle meteoriti

Salve,
eccomi di nuovo su Agnesearth dopo quasi 3 settimane dal mio ultimo post. Questo è stato un periodo di intenso lavoro, la fine del dottorato si avvicina e i ritmi iniziano a crescere….

Brevemente vi riassumo quanto fatto nelle ultime tre settimane.

Il 20 marzo ho sottomesso a una rivista internazionale (la stessa del mio primo Fazio et al.) un articolo in cui sono confluiti molti dei dati che ho raccolto nei primi 2 anni di dottorato. E’ un lavoro molto lungo, 15 figure e 7 tabelle e adesso non mi resta che sperare e attendere il responso dell’editore…incrociamo le dita!!

Il 26 marzo sono stata alla scuola media Kennedy (Istituto comprensivo don Camagni) di Brugherio a tenere una lezione/laboratorio sulle meteoriti in occasione della Giornata della Scienza 2014 organizzata dall’istituto. E’ stata una bella esperienza, anche perché non mettevo piede in una scuola media da quando l’ho finita 13 anni fa! I ragazzi erano tutti abbastanza interessati e sono stati anche bravi nel riconoscere alcune meteoriti che avevo portato mischiate a rocce terrestri. Sono ancora in attesa delle foto della Giornata della Scienza, non appena le avrò le pubblicherò. Per il momento ho solo la locandina davanti alla “mia aula”.

2014-03-26 12.57.43

A metà settimana ho inviato un progetto per ottenere dei fondi da utilizzare per scopi analitici alla famiglia proprietaria del Meteor Crater in Arizona. Ogni anno questa famiglia (Barringer) elargisce delle borse di studio per studenti che si occupano dello studio di crateri di impatto terrestre. Anche per questo non mi resta che sperare e incrociare le dita. Saprò qualcosa entro il 6 Giugno.

800px-Meteor_Crater_-_Arizona Ecco il Meteor Crater anche noto come Barringer Crater dal cognome dei suoi proprietari. Ha un diametro di 1.12 km ed è uno dei crateri più studiati e ben preservati della Terra (per sapere di più sui crateri terrestri andate quiqui, e qui).

Nel frattempo ho trovato il tempo per studiare decine e decine di articoli in vista di uno / due prossimi articoli. E lunedì invece sarò a Roma al mitico FE-SEM a fotografare delle piccole sferule metalliche che trovo nei vetri del Kamil Crater. Diciamo che non mi annoio ;)!

Non mi annoio io, ma neanche le meteoriti o meglio le notizie che le riguardano lo fanno. Infatti è di pochi giorni fa la notizia (in realtà vecchia di due anni e comunicata solo ora) di un paracadutista norvegese che sarebbe stato sfiorato da una meteorite durante il suo volo. Le immagini riprese durante il volo non sono state rivelate subito perché volevano trovare la meteorite, che però manca ancora all’appello. E’ un fatto possibile e sembra tutto molto vero. In molti sostengono sia vero, in un forum di meteoritici (collezionisti/appassionati/studiosi) che frequento gli scettici prevalgono. Io sono un po’ scettica, ma se avessero trovato la meteorite lo sarei meno. Magari ora che stato reso pubblico il video, nuovi cercatori si avventureranno nell’impresa. Staremo a vedere, intanto se non avete ancora visto il video eccolo:

Arrivederci al prossimo post,

Agnese

Annunci

Pubblicato il 5 aprile 2014, in Agnes at work, Curiosità meteoritiche con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: