La mia giornata ad Alfianello

La giornata di ieri ad Alfianello (Brescia) è stata una vera e propria sorpresa. Non sapevo bene cosa aspettarmi, e così come mi era accaduto in altre occasioni, l’accoglienza è stata molto positiva e molto al di sopra delle mie aspettative.

Nonostante fosse domenica la sveglia è suonata molto presto. Poco prima delle 8 sotto una pioggia incessante siamo partiti da Milano per Alfianello. Siamo arrivati poco prima delle 9:30 orario di inizio della manifestazione. Tra tanti volti sconosciuti ho trovato i miei amici bellunesi fondatori dell’associazione Meteoriti Italia (vi parlerò presto delle loro attività). Era presente anche Matteo Chinellato fotografo e collezionista di meteoriti che aveva allestito un banchetto con diversi campioni della sua collezione e tra questi spiccava la meteorite di Alfianello.

Prima di iniziare ufficialmente la manifestazione, i bersaglieri hanno intonato l’inno d’Italia. Credo di non aver mai visto i bersaglieri dal vivo :)… A causa della pioggia non hanno potuto marciare, che peccato!

2015-02-15 09.39.38

La giornata è stata aperta dai saluti e ringraziamenti del Sindaco, del presidente della Pro Loco, e soprattutto del presidente onorario della Pro Loco (la memoria storica di Alfianello) che ha fatto un bellissimo discorso sull’importanza della valorizzazione del territorio locale. Dopo è intervenuto Umberto Repetti fondatore di Meteoriti Italia che ha presentato le attività dell’associazione con particolare riguardo alla diffusione in Italia della Scienza Meteoritica e alla valorizzazione delle meteoriti italiane. Il programma della mattinata ha subito un cambiamento a causa della neve dei giorni scorsi e della pioggia di ieri. Infatti, era prevista la posa di un monumento in onore del Bolide di Alfianello proprio nel terreno in cui 132 anni fa cadde la più grande meteorite italiana e dove oggi ha sede il caseificio “Bolide”. Per ovviare all’inconveniente meteorologico, il sindaco ha mostrato l’anteprima del monumento progettato da un architetto di Alfianello, davvero molto bello! Speriamo che possa essere inaugurato presto.

IMG-20150215-WA0009 Foto ufficiale con il Sindaco, i rappresentati della Pro Loco, delle forze dell’Ordine e della Croce Rossa. A sinistra del Sindaco, l’erede della famiglia Bonetta (proprietari del terreno su cui cadde Alfianello). Accanto a me Umberto Repetti fondatore di Meteoriti Italia e dietro Matteo Chinellato. Sullo sfondo il progetto del monumento alla meteorite di Alfianello.

2015-02-15 12.03.48 Stand del caseificio della Famiglia Bonetta che in onore della meteorite Alfianello è stato chiamato “Bolide”.

2015-02-15 16.32.48  Dopo 10 giorni dalla grande nevicata, la neve la fa ancora da padrona!

Dopo questa fase, Matteo Chinellato ha mostrato alcune meteoriti della sua collezione. Oltre ad Alfianello, tra le più importanti meteoriti in mostra c’erano Allende (la meteorite più studiata della storia), Murchison (che appartiene al gruppo di condriti carboniose più primitive), Girgenti (una delle 3 meteoriti siciliane), Chelyabinsk (la famosa meteorite russa caduta due anni fa), Imilac (una bellissima pallasite), Sikhote-Alin (la meteorite più grande caduta nell’ultimo secolo 23 t e che ha formato un campo di crateri di impatto), una meteorite marziana e una lunare.

2015-02-15 10.36.26 Esposizione di alcune meteoriti della collezione di Matteo Chinellato.

2015-02-15 11.35.11 Un frammento della meteorite di Alfianello, di proprietà di Matteo Chinellato.

Il pranzo è stato il momento clou della giornata (il principale motivo per il quale il mio ragazzo si è prestato volontariamente per accompagnarmi): lo spiedo bresciano! All’interno della palestra avevano allestito un vero e proprio ristorante. Una continua sorpesa :).

2015-02-15 12.04.45 Il ristorante allestito nella palestra comunale di Alfianello

2015-02-15 12.40.19 Spiedo e polenta!

Alle 15, appesantiti da spiedo, polenta, chiacchiere e vino siamo ritornati alla sala consiliare del comune dove ho tenuto la mia conferenza. Non ho visto nessun volto addormentato e sono stata davvero felice di vedere alcuni bambini in prima fila interessati dall’inizio alla fine. Tra presentazione e domande ho parlato per poco più di un’ora.

IMG-20150215-WA0033 IMG-20150215-WA0027 IMG-20150215-WA0049 IMG-20150215-WA0062 Qualche scatto delle mia presentazione.

A quel punto potevamo anche andar via, ma trascinata dal clima di festa e dal concorso gastronomico “Cucinar lumache e verdure” ci siamo trattenuti ancora un po’ con gli alfianellesi in palestra, che nel frattempo era diventata una pista da ballo ed era stata invasa da coriandoli e stelle filanti! Prima di andare via il sindaco mi ha rivolto un nuovo saluto ufficiale e mi ha donato un bel mazzo di fiori, che sono riusciti anche se un po’ provati a sopravvivere al viaggio di ritorno a Pisa.

2015-02-15 17.40.51 Festa in maschera per adulti e bambini!

IMG-20150215-WA0047 Consegna del mazzo di fiori da parte del Sindaco in veste di cuoco e giudice della gara di cucina! Coriandoli ovunque 😀

Grazie mille al Sindaco, all’amministrazione, alla Pro Loco e a tutti gli alfianellesi per la splendida accoglienza e ospitalità. Spero di poter ritornare presto, magari alla posa del monumento “il Bolide”. Sarebbe bello se gli altri comuni d’Italia dove sono cadute delle meteoriti manifestassero lo stesso interesse per l’affascinante mondo dei sassi che cadono dal cielo.

Annunci

Pubblicato il 16 febbraio 2015, in Agnes at work con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: