– 1 settimana: tesi rilegata, senza voce e febbricitante

Che non posso fare affidamento sulla mia salute già lo sapevo da anni, ma confidavo in un po’ di pietà visto l’importanza dell’evento di giovedì prossimo. Invece no, puntuale come un orologio svizzero eccomi raffreddata, afona, pallida e febbricitante. Mi sto dopando di tachipirina, aspirina, spray per la gola e caramelle alla propoli… vedremo se riuscirò a riacquistare un aspetto umano accettabile entro una settimana.

Questa è la mia preoccupazione principale per il momento. La mia seconda preoccupazione è quella di non entrare nei pantaloni del tailleur acquistato scontato oltre un mese fa. Diciamo che stare poco bene può essere la giusta soluzione per superare il mio secondo timore.

Sono rientrata a Pisa giorno 3 subito dopo il mio ultimo giorno di scuola. E’ strano come ci si riesca ad affezionare a dei marmocchi chiassosi in solo una settimana. Ieri ho portato la tesi in copisteria per farla rilegare, e così come recita il loro volantino ecco la mia tesi rilegata in sole 24 ore! Mi piace! Il riassunto di tre anni di lavoro, di gioie e di lacrime.

Tesi

Anche la presentazione è pronta, ho semplicemente apportato qualche modifica alla presentazione di fine terzo anno che avevo sostenuto a dicembre. Se mi tornasse la voce, non mi dispiacerebbe fare una prova generale per vedere se riesco a stare nei tempi stabiliti, ma per il momento meglio parlare il meno possibile.

Visto che tutto è pronto posso anche tornare a casa, mettermi a letto e recuperare le forze e soprattutto la voce! Medicinali fate effetto vi prego!!!

Annunci

Pubblicato il 5 marzo 2015, in Agnes at work con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: