Meteoriti Italia: un’associazione di e per appassionati di meteoriti

Oggi vi parlo di Meteoriti Italia, un’associazione istituita il 28 febbraio del 2014 a Feltre (BL) da 5 amici appassionati di meteoriti. Prima di presentarvi gli obiettivi e di fornirvi i contatti di questa associazione voglio fare un salto indietro ed arrivare all’ottobre del 2012 quando ho conosciuto due dei soci fondatori di Meteoriti Italia.

Ogni anno ad ottobre su tutto il territorio nazionale viene organizzata la Settimana del Pianeta Terra, ovvero una settimana di eventi dedicati alla valorizzazione delle Geoscienze in Italia. Per saperne di più vi consiglio di fare un giro nel sito internet della manifestazione. Durante la Settimana del Pianeta Terra del 2012 tra gli eventi organizzati dal Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa c’erano due seminari sulle meteoriti: il primo più generale dedicato a cosa sono, come sono fatte e come si riconoscono tenuto dal Prof. Massimo D’Orazio e il secondo dedicato alla ricerca di meteoriti nei deserti caldi e freddi tenuto dal Dr. Luigi Folco. Al termine di ognuno di questi seminari era prevista una piccola mostra di meteoriti e prodotti di impatto, per far toccare con mano alcuni campioni e per rispondere ad altre domande e curiosità. Oltre a numerosi studenti al tavolo dove ero io si sono avvicinati due signori che hanno iniziato a farmi tante domande in particolare sulla spedizione in Antartide per la quale sarei partita il mese successivo.

Due settimane dopo ho ricevuto un’email dal Sig. Umberto Repetti che mi ringraziava della disponibilità durante le conferenze pisane e mi chiedeva se fossi disponibile a mantenere un contatto via email con lui e con il suo gruppo di amici appassionati di meteoriti durante il soggiorno in Antartide. Dopo aver letto la e-mail l mio stato d’animo era tra il felice e il preoccupato, ma alla fine (ed ho fatto bene) ho accettato la proposta del sig. Umberto. A spedizione avviata sono stati coinvolti con il programma adotta una scuola anche gli studenti dell’Istituto Geominerario di Agordo (che ricordo ospita nel suo piccolo museo la meteorite di Barcis). Dopo la spedizione ad Aprile 2013 ho tenuto due conferenze nel Bellunese, una a Pedavena aperta al pubblico e l’altra all’Istituto Geominerario di Agordo rivolta solo agli studenti.

Conoscere questo gruppo di bellunesi così interessati alle meteoriti e che mi hanno rivolto una così grande accoglienza è stato veramente bello. Colgo nuovamente l’occasione per ringraziarli di tutto. Dopo le conferenze siamo sempre rimasti in contatto e ho potuto assistere mese dopo mese alla nascita dell’associazione Meteoriti Italia che oggi dopo un anno e qualche mese di attività è entrata a pieno regime.

Adesso vi riassumo i principali obiettivi di Meteoriti Italia e le attività che il gruppo sta già svolgendo.

– Divulgazione della Scienza Meteoritica e della Geologia Planetaria (crateri di impatto) a un pubblico più ampio possibile dalle scuole di ogni ordine e grado a manifestazioni pubbliche.

– Sensibilizzazione sul valore scientifico delle meteoriti.

– Ricerche storiche e valorizzazione del patrimonio meteoritico italiano, attraverso una stretta collaborazione con Pubbliche Amministrazioni, Musei e Enti di Ricerca.

– Supporto agli enti di ricerca per la valutazione iniziale di campioni sospetti trovati o visti cadere.

– Collaborazione con Musei, enti, istituzioni per la realizzazione di iniziative legate alla divulgazione della Scienza Meteoritica.

– Creare una collezione completa di meteoriti e prodotti di impatto da utilizzare per mostre e conferenze.

– Partecipazione a mostre e fiere del settore.

– Collaborazioni con altre associazioni naturalistiche.

Da novembre 2014 ogni mese viene inviato a tutti i soci un notiziario in formato pdf sulle attività del gruppo, sul riconoscimento delle meteoriti, curiosità e eventi legati alle meteoriti. Meteoriti Italia inoltre ha già organizzato diverse attività nelle scuole e partecipato a diverse mostre. A febbraio 2015 era presente anche all’evento organizzato dalla Pro Loco di Alfianello per celebrare l’anniversario della caduta del “bolide” di Alfianello.

Per contatti e informazioni su Meteoriti Italia vi invito a scrivere al Sig. Umberto Repetti minfluomet@yahoo.it. E’ possibile contattare il sig. Umberto anche per la visione di possibili meteoriti.

Per il momento è tutto e auguro a Meteoriti Italia di diventare una realtà sempre più consolidata nel panorama delle meteoriti Italiane.

Logo

Annunci

Pubblicato il 26 giugno 2015, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 7 commenti.

  1. Sono stato sfiorato da un oggetto tondeggiante che a seguito di velocita’ e massa ha scavato buca profonda 80cm nel terreno sciolto pronto per la semina. presenta un mantello di colore bruno scuro che ha subito un ritiro a seguito di differente temperatura, e un contenuto reso visibile dalle crepe da ritiro, simile a cristalli di silice. essendo tondeggiate suppongo provenga da molto lontano; non essendo un scheggia ma un “nucleo ” compatto ( mi si passi il termine) deduco abbia roteato per l’universo per parecchio tempo. posso postare photo se interessa l’aspetto.

  1. Pingback: La meteorite di Barcis in mostra | agnesearth

  2. Pingback: Inaugurata la mostra che fa tornare la metorite Barcis a casa | agnesearth

  3. Pingback: Inaugurata la mostra che fa tornare la meteorite Barcis a casa | agnesearth

  4. Pingback: La meteorite di Barcis torna a casa: inaugurazione mostra | agnesearth

  5. Pingback: Un fine settimana a caccia di meteoriti | agnesearth

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: