Tutte le meteoriti del 2015

La fine dell’anno è tempo di bilanci e sintesi dell’anno appena trascorso. In questo che per me è stato un anno bello, a tratti difficile e ricco di novità sono state viste cadere e recuperate 7 meteoriti. Casualmente lo stesso numero dei passati due anni (2013, 2014). Numero in perfetta linea con la media delle meteorite viste cadere ogni anno.

9 Gennaio, 2015 – Porangaba (condrite ordinaria L4). Brazil
13 Luglio, 2015 – Famenin (condrite ordinaria H/L3). Iran (Hammer)
28 Luglio, 2015 – “Tissint II” (non ancora classificata, probabilmente condrite ordinaria, nome provvisorio). Marocco
30 Luglio, 2015 – “Zanjan” (non ancora classificata, probabilmente condrite ordinaria, nome provvisorio). Iran
2 Settembre, 2015 – “Bingol/Saricicek” (non ancora classificata, probabilmente howardite, nome provvisorio). Turchia
18 Settembre, 2015 – “Maldonado” (non ancora classificata, probabilmente condrite ordinaria, nome provvisorio). Uruguay (Hammer)
23 Ottobre, 2015 – Creston (condrite ordinaria L6). USA – California (Hammer)

Ci sono ben tre “hammer” letteralmente tre “martelli”. Gli hammer sono quelle meteoriti che hanno colpito oggetti costruiti dall’uomo. Il primo hammer dell’anno, Famenin, ha  colpito un tetto di una abitazione. Il secondo hammer è Maldonado, questa meteorite non si è limitata al tetto della casa, ma ha preferito entrare in una camera da letto. La storia completa la trovate in questo post. Il terzo e ultimo hammer del 2015 è Creston. Questa meteorite è stata vista cadere da diverse telecamere e sulla base della traiettoria sono state organizzate delle squadre per il recupero dei frammenti. I primi frammenti sono stati recuperati lungo la strada “California Route 41”.

Un po’ deludente è il bilancio delle classi di meteoriti cadute quest’anno. Le classificate sono tutte condriti ordinarie. L’unica eccezione potrebbe essere la turca Bingol/Saricicek che probabilmente è una howardite, ovvero una meteorite differenziata che si ritiene provenga dalla famiglia di asteroidi di Vesta (il secondo più grande asteroide della fascia degli asteroidi).

Questo è solamente un numero provvisorio perché ci sono stati dei fireballs molto intensi probabilmente associati alla caduta di meteoriti o di più frammenti che non sono ancora stati recuperati.

13 Agosto, 2015 – “Arvika” (probabile, non ancora recuperata). Norvegia
8 Settembre, 2015 – “Bangkok” (probabile, non ancora recuperata). Tailandia
9 Settembre, 2015 – “Wilayat” (probabile, non ancora recuperata). Oman
31 Ottobre, 2015 – “Gdansk Halloween Fireball” (probabile, non ancora recuperata). Polonia/Germania

Fonte: http://www.galactic-stone.com/pages/falls; aggiornato al 31.12.15

Colgo l’occasione per augurarvi un buon proseguimento di festeggiamenti e un felice 2016 ricco di soddisfazioni e perché no anche di meteoriti.

Buon anno.png

Annunci

Pubblicato il 31 dicembre 2015 su Curiosità meteoritiche. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: