Archivi categoria: Uncategorized

Workshop FuoriEXPO Brescia: Donne e Scienza

Meno 12 giorni! La partenza si avvicina sempre di più e io non ho ancora iniziato a fare le valigie. E’ da domenica che dico domani inizio e siamo già arrivati a mercoledì, domani però dovrebbe essere la volta buona.

Non è però della mia imminente partenza che vi parlo oggi, ma di un evento o meglio di una serie di eventi organizzati dalla F.I.D.A.P.A. Sezione di Brescia “Vittoria Alata” che mi vedono coinvolta in prima persona. In occasione di EXPO, la F.I.D.A.P.A. di Brescia ha deciso di organizzare un ciclo di Workshop dal titolo “Donne e…“. In totale sono stati organizzati sei eventi: Donne e Sostenibilità, Donne e Comunicazione, Donne e Design e Architettura, Donne e Scienza, Donne e Arte e Donne e Economia e nuove professioni. I primi tre workshop sono già stati svolti tra maggio e luglio. Il prossimo appuntamento, durante il quale interverrò io, è con Donne e Scienza. Questo workshop si terrà giorno 24 settembre presso Palazzo Martinengo Colleoni a Brescia dalle ore 17. Ecco la locandina dell’evento:

Leggi il resto di questa voce

Annunci

La storia della meteorite di Barcis

Avevo promesso questo post una ventina di giorni fa, ma non sono riuscita a mantenere la promessa, quindi rimedio adesso dopo due intense e bellissime settimane di vacanze. Sono ancora in Sicilia, ma da lunedì ho iniziato una fase di decompressione dalle vacanze e di preparativi… Ci sono delle belle novità all’orizzonte, molti già le conoscono e a breve ne scriverò anche qui.

Chiusa parentesi torniamo al post “promesso” di oggi: la storia del ritrovamento della meteorite di Barcis. Della mostra sulla meteorite di Barcis visitabile fino al 12 settembre a Barcis e dal 15 settembre al 25 ottobre a Pordenone avevo parlato in questi due precedenti post: pre inaugurazione e post inaugurazione.

Leggi il resto di questa voce

La meteorite di Barcis torna a casa: inaugurazione mostra

Ieri pomeriggio alle ore 17 a Barcis (Pordenone) è stata inaugurata la mostra: La meteorite di Barcis e sassi da altri mondi. Questa mostra è stata fortemente voluta dal Sig. Umberto Repetti, fondatore e presidente dell’associazione Meteoriti Italia ed stata accolta positivamente e con grande entusiasmo da tutte le istituzioni, gli enti e le associazioni che cooperano in questo territorio. La collaborazione tra tutte le realtà del territorio ha fatto si che la giornata di ieri sia stata un grande successo. Mi complimento con tutti gli organizzatori e i collaboratori di questa mostra. Io ero presente alla mostra in qualità di amica e sostenitrice dell’associazione Meteoriti Italia. Ho trovato la mostra molto bella, chiara, completa e ben organizzata.

Leggi il resto di questa voce

La meteorite di Barcis in mostra

Forse sarà solo un caso, ma sicuramente è una bella curiosità: la meteorite più settentrionale d’Italia e quella più meridionale* sono entrambe delle pallasiti, che tra l’altro sono anche la mia classe di meteoriti preferita. E c’è di più… la pallasite del sud è stata vista cadere a Mineo piccolo comune in provincia di Catania e poco distante dal mio paese, la pallasite del nord è invece stata trovata a Barcis piccolissimo comune in provincia di Pordenone. Barcis è custodita ad Agordo nel bellunese presso il museo dell’Istituto di Istruzione Superiore Follador, scuola che ho adottato durante la mia esperienza antartica e che ho visitato di persona nella primavera del 2012. In un modo o nell’altro queste meteoriti mi sono più vicine di altre…

Dopo questo curioso e romantico preambolo, ha inizio il post di oggi…

Leggi il resto di questa voce

Meteoriti Italia: un’associazione di e per appassionati di meteoriti

Oggi vi parlo di Meteoriti Italia, un’associazione istituita il 28 febbraio del 2014 a Feltre (BL) da 5 amici appassionati di meteoriti. Prima di presentarvi gli obiettivi e di fornirvi i contatti di questa associazione voglio fare un salto indietro ed arrivare all’ottobre del 2012 quando ho conosciuto due dei soci fondatori di Meteoriti Italia.

Leggi il resto di questa voce

Un pomeriggio alla Certosa di Calci (Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa)

Sabato 28 marzo presso la Certosa di Calci (a pochi chilometri da Pisa) sede del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa è stata inaugurata la nuova Galleria dei Minerali (Antonio D’Achiardi). Nel 2010 un problema al tetto aveva costretto la chiusura di questo spazio. Per la serie non tutti i mali vengono per nuocere, il nuovo allestimento della Galleria del Minerali è davvero bello, interattivo e permetterà ai numerosi visitatori del Museo (in maggiornanza bambini) di avvicinarsi al mondo dei minerali e delle rocce terrestri e non. Tra i minerali e le rocce grande spazio è stato dato alle collezioni di campioni toscani. Peculiarità della Toscana è che nel giro di pochi chilometri è possibile incontrare una grandissima varietà di rocce e minerali. Per saperne di più dei minerali toscani vedete qui.

Leggi il resto di questa voce

Buon Natale!

Tantissimi auguri di Buon Natale a voi e alle vostre Famiglie! Mi auguro che possiate trascorrere delle Feste serene in compagnia delle persone a voi più care!

20141224_101708_1 Un piccolo regalo utilizzando il mio tecnologico device che può scattare contemporaneamente con le due fotocamere!… L’Etna innevata e fumate vista dal mio paesello con la mia faccia a modo di francobollo! 😀  

Leggi il resto di questa voce

Come si riconosce una meteorite?

Aggiunto il punto 8) Il test dello striscio: ematite, magnetite o meteorite?

agnesearth

Oggi vi elenco una serie di caratteristiche per riconoscere una meteo-right o meteo-wrong (gioco di parole inglese per distinguere una meteorite “giusta” da un oggetto che si ipotizza essere una meteorite ma che nella realtà non lo è, quindi è una  meteorite “sbagliata”).

View original post 812 altre parole

Va per cercare una perdita d’acqua e trova una meteorite

Pensava si fosse rotto un tubo dell’acqua il signor Steinar Engh (69 anni) quando notò delle stalattiti di ghiaccio che scendevano dal tetto della terrazza della sua abitazione di Olso lo scorso 6 febbraio. Irritato per l’accaduto salì le scale per controllare la perdita d’acqua… ma arrivato al piano di sopra non trovò nessuna perdita d’acqua, nessun tubo rotto, ma una roccia scura: una METEORITE!

olso 2 copy

Leggi il resto di questa voce

Otto meraviglie del nostro pianeta scoperte negli ultimi anni. Tra queste il Kamil Crater

Su Foxnews.com è stata pubblicato un articolo sulle otto meraviglie del nostro Pianeta scoperte negli ultimi anni. Tra questi luoghi sparsi in tutto il mondo dal Vietnam alla Spagna, dal Australia al Guatemala c’è anche lui il Kamil Crater! Il piccolo cratere di 45 m scoperto nel 2008 tramite Google Earth e tema centrale della mia tesi di dottorato.

Buona lettura con l’augurio di scoprire altre nuove meraviglie del nostro Pianeta e di valorizzare quelle già note.

http://www.foxnews.com/travel/2014/01/15/newly-discovered-wonders-world/

Oggi farfalle ;)

Girovagando per Youtube in questo fine settimana pisano e molto casalingo ho scovato due video del canale SmartEveryDay che vi volevo consigliare. All’apparenza non hanno niente a che vedere con le meteoriti o con la geologia infatti si parla di farfalle o meglio di ali di farfalle. Gli strumenti e l’approccio che segue Destin per scoprire il colore delle ali delle farfalle è molto simile a quello che un petrografo segue per studiare le rocce.

Nel primo video Destin osserva le ali al microscopio ottico, nel secondo Destin si reca in un laboratorio di microscopia elettronica per usare un SEM (microscopio elettronico a scansione, come quello che ho usato a Roma per studiare le impattiti del Cratere Kamil). Buona visione.

Anche le micrometeoriti hanno un cuore

Anche le micrometeoriti hanno un cuore

Con oggi si conclude una settimana ricca di impegni universitari: il primo compitino del Laboratorio di Petrografia (corso del secondo anno della laurea triennale a cui faccio le esercitazioni), il turno al FE-SEM a Roma e, infine, tre giornate in compagnia di Matthew Huber un post-doc (dopo aver conseguito un dottorato di ricerca si può accedere a delle borse di studio dette di post-doc) dell’Università Libera di Bruxelles. E’ venuto presso il nostro Dipartimento per apprendere la procedura per estrarre le micrometeoriti da sabbie antartiche campionate nel 2010 da un team di ricercatori belgi e giapponesi.

I risultati di questi tre giorni sono stati molto positivi: Matthew ha trovato diverse micrometeoriti osservando solo una piccola frazione dei campioni che aveva portato in Italia, abbiamo parlato tanto in inglese e io ho raccolto tanti spunti per il mio dottorato.

Oggi abbiamo guardato al microscopio elettronico a scansione (SEM) del nostro Dipartimento alcune delle micrometeoriti trovate in questi giorni da Matthew nelle sabbie che ha iniziato a studiare. Su sua concessione pubblico questa foto di una micrometeorite completamente fusa (sferula cosmica) perché anche le micrometeoriti hanno un cuore.

Conferenze a Livorno

conferenze
Vi segnalo due conferenze a cura dei miei tutor di dottorato la prima si terrà domani e ha come titolo “Il Kamil Crater, Egitto, il cratere di impatto meglio conservato sulla Terra”, invece  la seconda si terrà giorno 16 e ha come titolo “A caccia di meteoriti in Antartide per esplorare l’origine e l’evoluzione del Sistema Solare”. Entrambe si svolgeranno alle ore 16 presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno.

La scala delle meteoriti

Dopo la scala dell’Universo oggi vi parlo la scala delle meteoriti! Questo sarà un viaggio più breve di quello dell’Universo infatti andremo da meteoriti di circa un paio di metri a materiale extraterrestre di circa 1 µm. Sarà anche un viaggio più convenzionale, ma spero che vi piaccia lo stesso!

Leggi il resto di questa voce

Meteoriti e motori gioie e dolori – 1

Avete parcheggiato bene la vostra auto? Ah è in garage? MMM… io andrei a darle un’occhiata non si sa mai…

Leggi il resto di questa voce